Ci presentiamo. Siamo storici dell’arte, insegnanti, laureati in lingue tutti specializzati in ambito pedagogico e in didattica museale. Il nostro lavoro è il frutto di una continua collaborazione, di un gioco di squadra, a volte faticoso, in cui tutti i membri di Artemisia cercano di dare il meglio. Spesso ci riuniamo nei posti e agli orari più improbabili per discutere i dettagli di un laboratorio o gli argomenti da scegliere per le nostre conversazioni. Alcune mete sono state raggiunte, alcuni desideri si sono avverati, ma abbiamo ancora molta strada da fare. Speriamo insieme con voi.

 

Ricci-StellaStella Ricci

Mi chiamo Stella, sono cofondatrice di Artemisia, insegnante di storia dell’arte quando capita e mamma di due piccoli monelli. Mi sono laureata in Conservazione dei Beni culturali e da sempre mi piace “fare” con le mani fotografare, disegnare, colorare e impastare e tutto ciò che può diventare un laboratorio in cui lasciarmi andare con la fantasia. Artemisia è molto più di una professione, è una passione, una pratica di creativa quotidiana che mi da grande piacere e soddisfazione.

.

 

Francesca Renzi

Sono Francesca e vivo di solito fra le nuvole. Mi sono appassionata alle storie da quando, piccolissima, mia madre le leggeva per me. Da allora sono diventata una lettrice ossessiva e un’amante instancabile di tutto ciò che ha qualcosa da raccontare. Sono fortunata perché sono riuscita a trasformare la mia passione in lavoro. Insegno Storia dell’arte e lì, beh, c’è da perdersi in fatto di storie. Artemisia è una parte di me: mi permette di lavorare con amici e di condividere l’amore per il bello e per la storia, soprattutto quella della mia città, Cesena. Sono una delle socie fondatrici e mi occupo della parte creativa e progettuale delle molteplici attività che nel corso degli anni abbiamo ideato e realizzato. In questo periodo la mia vita è molto impegnata a rincorrere una paffutella bimba d’autunno, dagli enormi occhi celesti sgranati sul mondo, che mi aiuta a fare i conti con qualche mia zona d’ombra e a riscoprire il valore delle piccole cose.

 

Mirko Orioli

Mi chiamo Mirko, sono nato e cresciuto a Cesena; amo l’arte in tutte le sue forme, la cucina e il vino. Forse sono venuto al mondo nell’epoca sbagliata: la mia pigrizia e il mio comportamento consapevolmente privo d’urgenza, infatti, mi avvicinano più al flaneur parigino della seconda metà dell’Ottocento, che esplorava la città senza fretta e senza programmi, arrivando tuttavia a conoscerla in profondità, che non all’ossessivo-compulsivo uomo multitasking dei nostri giorni. Il mio motto: poche idee, poche cose, ma buone; e, soprattutto, pensate e fatte con passione. La passione, dunque, è ciò che ha guidato tutte le scelte importanti che ho fatto nella mia vita: frequentare il Liceo Classico prima, laurearmi in Lettere Moderne e, infine, specializzarmi nell’insegnamento della Storia dell’arte. Seguire le mie passioni finora mi ha portato fortuna: infatti, sono un insegnate di Storia dell’arte nella scuola secondaria di secondo grado e dal 2003 collaboro con lo Studio Culturale Artemisia, per il quale mi occupo sia della fase progettuale delle diverse attività che della loro realizzazione pratica.

 

Francesca Berardi

Mi chiamo Francesca; sono nata e vivo a Cesena. Sono una persona estroversa e socievole, ma un po’ testarda perchè, quando mi metto in testa una cosa, cerco di fare di tutto per realizzarla. Sono laureata in lettere classiche, ma la mia più grande passione è l’arte che ho la possibilità di coltivare collaborando con Artemisia, di cui faccio parte dal 2005. Mi piace moltissimo svolgere visite guidate ai monumenti della mia città e organizzare, insieme ai colleghi, attività didattiche e di animazione per i ragazzi e i bambini più piccoli. Ho un sogno nel cassetto che è anche una speranza: poter lavorare sempre di più in questo settore!!!

 

Elena Righi

Mi chiamo Elena, sono nata a Cesena e abito a Cesenatico. Fin dall’adolescenza ho amato viaggiare, visitare luoghi lontani e conoscere culture diverse. Questa passione mi ha spinto a iscrivermi alla facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Venezia dove mi sono laureata in Lingua e Letteratura Anglo – americana. Ho mosso i miei primi passi nel mondo lavorativo in ambito turistico, poi ho fatto un’esperienza ultradecennale nell’area delle Risorse Umane. Amo, inoltre, la buona cucina (più mangiare, meno cucinare), il buon vino, la lettura, la storia e la storia dell’arte. Da quasi un anno collaboro con lo Studio Artemisia, effettuando principalmente visite guidate in italiano e in inglese, avendo così l’opportunità di studiare e approfondire la storia e la storia dell’arte della realtà in cui vivo, sfruttando le mie competenze linguistiche e conciliando la mia attività lavorativa con il mio essere mamma.

 

Greta Bocchini

 Sono Greta, una ragazza cesenate di 26 anni, intraprendente, solare ed estroversa, con una grande passione per la fotografia. Sono laureata in Scienze Antropologiche presso l’Università di Bologna, specializzandomi, poi, nel campo dell’Antropologia Fisica e Forense. Ad oggi, sto ultimando il mio percorso di studi in Scienze Criminologiche. E quindi, cosa c’entro io qui?!? Beh, innanzitutto, fin dagli anni del Liceo Classico ho coltivato i miei interessi in ambito umanistico, in particolare la Storia dell’Arte; con un forte spirito di adattamento e tanta voglia di fare, ho ricoperto, inoltre, il ruolo di educatrice durante centri estivi e doposcuola, dove ho maturato particolare sensibilità nel modo di relazionarmi con “i più piccoli”: ho imparato a lasciarmi stupire e meravigliare sempre più dai bambini. Perciò, eccomi qui adesso a vivere questa avventura: ho già avuto la possibilità di collaborare con Artemisia durante attività di laboratori creativi dedicati ai bambini ed altre consolidate attività didattiche. Uno dei miei sogni, in quanto molto legata alla mia città, è infine quello di poter contribuire sempre più a trasmettere e far conoscere le bellezze artistiche e culturali di Cesena.